Home Il Saltaro

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Il Saltaro
Caro Gesù Bambino Ti scrivo...
Scritto da Administrator   
Domenica 14 Dicembre 2014 07:45

Caro Gesù Bambino, ti scrivo con un po’ d’anticipo perché ormai delle Poste Italiane non mi fido. La posta non corre più come una volta. Ne approfitto della tua Venuta per raccontarti un po’ di questo mondo che da quando sei nato ad oggi non è migliorato per niente. Nei frequenti viaggi, lassù nell’empireo, avrei potuto parlarne con i tuoi Divini Genitori, ma, devo ammetterlo, mi fanno soggezione, proprio così e non solo. Con te è diverso, intanto perchè sei appena venuto dalle nostre parti ed hai bisogno di consigli e di capire le cose che ti aspettano. Poi perché piccolo come sei, non mi fai per niente soggezione, potrei tirarti le orecchie se non mi ascoltassi con attenzione. E tua madre, ne sono sicuro, sarebbe d’accordo. 

Leggi tutto...
 
Una gabbia di matti
Scritto da Administrator   
Martedì 09 Settembre 2014 08:14

«Caro Saltaro,

ho letto con disgusto e indignazione il racconto/filò pubblicato su “Il Giornale delle Giudicarie”, agosto 2014, pag.14. Mi sento offesa, come donna e come cittadina, per il modo con cui parla e sparla delle persone citate. Mi piacerebbe potermi confrontare con il “responsabile” della rubrica, ma non conoscendone nome e cognome, mi risulta impossibile. Peccato! Comunque chiedo e attendo di vedere nel prossimo numero un rimedio/riparazione a tante gravi offese. Senza rancore, ma con indignazione, saluti»

Leggi tutto...
 
Stravince Renzi, e Dudu soffre in silenzio
Scritto da Il Saltaro   
Mercoledì 11 Giugno 2014 06:47

Eila! Evviva! Hurra! Eia alalà! Le elezioni son finite! Abbiamo vinto! Sembra che tutti abbiano vinto, non ce n’è uno che abbia perso dalle nostre parti, arrivano gli echi dei festeggiamenti perfino lassù, dove il nirvana regna sovrano, indifferente alle vicende umane. 

Leggi tutto...
 
Il contratto con.. cani e gatti
Scritto da Saltaro   
Lunedì 12 Maggio 2014 06:30

In cielo s’è discusso molto, negli eterei consessi, fra i sapienti provenienti da ogni parte del globo terrestre, assunti nell’empireo per l’occasione dovendo discutere dei problemi della terra ed in particolare dei problemi dell’Italia, terra diletta, a cui era stato assegnato, fin dalla creazione, ogni ben di Dio, ma che ultimamente sembra essere caduta nelle stracce. Unanime il giudizio scaturito da quelle menti eccelse e a me, povero Saltaro, tocca l’onere di diffondere quanto s’è detto nel bene e nel male. Più male che bene, anche se a sorpresa, il Berlusca sembra avere in serbo la carta vincente per risorgere dalla ceneri e tornare a trionfare anche nelle elezioni europee. 

Leggi tutto...
 
L’invasione dei “barbari” in Consiglio
Scritto da Il saltaro   
Giovedì 10 Aprile 2014 06:59

Ohibò! Nel cielo, lassù, che raccoglie le anime immortali dei nostri avi, gagliardi sudditi di vescovi e cardinali, di Maria Teresa, di Francesco Giuseppe, di De Gasperi, di Piccoli, di Kessler e dell’encomiabile ristampa del principe Vescovo Lorenzo Dellai, c’è turbolenza, ansia, tormento, come mai c’è stata dal dopo guerra in poi. Sono stati chiamati a consulto tutti i nostri santi protettori, quelli veri, quelli probabili e quelli fasulli per studiare il da farsi, come intervenire per evitare che le nostre istituzioni, Provincia in primis, finiscano nella pattumiera della storia. 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 13