Home Cultura

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Cultura
Cultura e identità, chiavi per il futuro
Scritto da a.g.   
Giovedì 08 Settembre 2011 20:40

Identità e riscoperta delle proprie radici al centro del partecipato incontro presso la Casa della Comunità delle Giudicarie, con la presenza dell’assessore provinciale alla cultura Franco Panizza.  

Leggi tutto...
 
Giovenche in sfilata Pinzolo
Scritto da Alberta Voltolini   
Giovedì 08 Settembre 2011 20:38

Colorata, festosa, ritmata dalle note della Banda comunale, numerosa per mandrie, allevatori, figuranti e autorità presenti, infine  abbracciata da una folla incuriosita che ha assiepato le vie del paese per non perdersi l’atteso corteo, l’ultima domenica di agosto si è svolta a Pinzolo “Giovenche di Razza Rendena”, sfilata conclusiva della settimana dedicata agli allevatori e alle giovenche che in questi giorni di fine estate lasciano gli alpeggi per tornare nelle fattorie del fondovalle.

Leggi tutto...
 
Cheyenne: una giovane pastora per un antico lavoro
Scritto da Enzo Ballardini   
Venerdì 08 Luglio 2011 06:30

La vista di un gregge di pecore suscita sempre un’emozione particolare. Da prima sembra una macchia bianca nel paesaggio che si muove come in un disegno, da piccola diventa sempre più grande, riesci a distinguere gli animali, poi vieni avvolto da tutte le parti e rimani immerso in una nuvola bianca in continuo movimento.E la vita dei pastori è da sempre una vita particolare, un po’ zingara, un po’ selvatica, un po’ poetica ed ha ispirato artisti, poeti, pittori, musicisti. 

Leggi tutto...
 
La “nave” fa ritorno… a Tione
Scritto da roberto bertolini   
Domenica 27 Febbraio 2011 09:35

Uno spettacolo drammatico e in alcuni passaggi crudo. Che ha reso al meglio quello che è stato il dramma delle foibe, l’orrore degli eccidi perpetrati nel periodo finale e successivo della seconda guerra mondiale per motivi etnico/politici ai danni della popolazione italiana per lo più compiuti dall’ Esercito popolare di liberazione iugoslavo. Un periodo di storia ancora buio e di cui si parla poco, raccontato con grande forza narrativa dai tre ragazzi protagonisti di “La Nave del Ritorno”, lo spettacolo andato in scena al teatro di Tione il 10 febbraio per il pubblico e l’11 per gli studenti delle scuole medie e dell’Istituto Don Guetti.

Leggi tutto...
 
Ponte Pià, il “tesoretto” delle Giudicarie esteriori
Scritto da Administrator   
Sabato 05 Febbraio 2011 23:33

Addentrandosi verso la gola di Ponte Pià, svoltando su per la ripida stradina a destra (quella a sinistra porta verso la diga ex-Enel, ma questa è un’altra storia) si respira ancora, nei tratti e nelle linee di alcune costruzioni l’atmosfera di quell’inizio del ‘900 in cui fu costruita la centrale dal Ceis. Un sapore che si trova nei particolari, nei tratti di alcuni cementi armati, di piccole strutture di deviazione dell’acqua, non certo nell’edificio principale, ché quello è stato ricostruito nel 1954 e poi rivisto in altre occasioni.


Una centrale che – con i suoi circa 30 milioni di kwh l’anno di produzione – rappresenta il vero e proprio “tesoretto” delle Giudicarie esteriori, un lascito dei soci fondatori del Ceis (1905) alle generazioni future, un modo intelligente e pratico di sfruttare al meglio – contenendo i danni ambientali – la forza pulita dell’acqua, producendo energia idroelettrica. Energia pulita, della quale il Trentino è il maggiore produttore a livello italiano, e – al suo interno – vede la netta preminenza della zona delle Giudicarie su tutti gli altri territori con circa il 62% dell’energia totale. Numeri che basterebbero da soli a far capire l’importanza di una struttura di questo tipo.

La centrale di Ponte Pià nasce ufficialmente nel 1907 con il primo impianto installato con una potenza nominale di 100 Kw/h. La posizione è delle migliori, perché consente di sfruttare al meglio il “salto” che il Rio Bianco (il noto fiume che si può trovare prima dell’abitato di Stenico venendo dal Lisano, caratterizzato da acque bianchissime) fa per “buttarsi” nel Sarca, un bel “tiro” di più di 150 metri. I macchinari sono forniti dalla ditta viennese Aeg. La storia della centrale si sussegue con alterne vicende e aggiornamenti dei sistemi di produzione fino al 1926, quando si realizza un ampliamento della dotazione che porta la capacità a 340 kw. Il dopoguerra si caratterizza per le difficoltà del Consorzio nelle gestione della struttura, finchè, nel 1951, l’allora presidente del Ceis Carlo Bleggi si rivolge alla Società elettrica bresciana per avere una forma di collaborazione per un’ulteriore, forte restyling . Il nucleo della questione era quello di aumentare la capacità dell’impianto che – a causa di macchinari obsoleti – rendeva molto meno di quanto avrebbe potuto. Nel 1954 arrivano dunque le nuove turbine che portano la potenza a 2.130 kVA ed una producibilità di circa 12milioni di Kwh annui, che superava di gran lunga il fabbisogno della popolazione delle Esteriori e permetteva al Ceis di guardare al futuro con serenità.

Negli anni seguenti, però si sentì l’esigenza di incrementare ulteriormente la disponibilità d’acqua, intubando parte della porta del Rio Duina, che scorre dall’altra parte della valle, con una condotta aerea che fu realizzata nel 1971, fatto che portò l’installazione di un nuovo gruppo da 645 kVA. Nove anni dopo, nel 1982, un altro importante passo in avanti con nuovi lavori alle prese d’acqua, e nuovi macchinari che portano la potenza installata- fino a 3.875 kVA .  Venendo ad anni più recenti, arriviamo al triennio 2001 – 2004 che vede il  passaggio della rete media tensione alla tensione di 20.000 Volt, l’automazione e telecontrollo rete di media tensione e la razionalizzazione e potenziamento centrale di Ponte Pià, con nuovi macchinari, due filiere di produzione, che – a seconda della portata di acqua -  lavorano contemporaneamente o una alla volta consentendo una minore dispersione di energia elettrica. E questa è praticamente la centrale che vediamo oggi nelle foto a fianco.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 7