Home Economia

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Economia
Cartiera, presenza “più forte” nel Chiese
Scritto da r.b.   
Domenica 04 Dicembre 2011 16:24

La cartiera Cham Paper di Condino non lascia, anzi… rilancia.  Contrariamente a quanto pubblicato su un quotidiano alcuni giorni fa, l’industria svizzera non ha  intenzione di ridurre la propria presenza in Valle del Chiese, anzi già da tempo sono stati programmati  nuovi investimenti per lo stabilimento al fine di incrementare la produzione e la qualità. Quest’ultima infatti è il vero punto di forza della produzione dello stabilimento di Condino che esporta  oltre l’80% della carta prodotta.

Leggi tutto...
 
La crisi dell’immobiliare: soluzioni divergenti
Scritto da Marco Zulberti   
Domenica 04 Dicembre 2011 16:13

Mentre continua la querelle politica sui terreni che stanno per essere acquistati dalla Provincia e sugli interventi che insistono nella continuazione dello sviluppo immobiliare con la urbanizzazione di nuove aree sia nel capoluogo a Trento che in molti altri centri della provincia, la crisi finanziaria continua a trattenere in una morsa sia il settore delle costruzioni che del settore immobiliare. 

Leggi tutto...
 
Ecco la finanziaria provinciale 2012
Scritto da r.b.   
Martedì 01 Novembre 2011 07:19

Non passa giorno che  dalla stampa  apprendiamo di nuove manovre finanziarie per risollevare i conti pubblici che fanno acqua da tutte le parti. L’Unione Europea  ha quasi “commissariato” il nostro Paese ed ogni settimana indica al governo nazionale  i provvedimenti che è necessario assumere pena l’aggravamento della situazione finanziaria.

Leggi tutto...
 
Valle del Chiese: “obiettivo turismo”
Scritto da Administrator   
Martedì 01 Novembre 2011 07:18

“Obiettivo turismo” è la serata di presentazione in programma venerdì 25 novembre a Condino (ore 20.30 presso il Polifunzionale) che già nel titolo esprime l’ambizione della valle del Chiese di rilanciare in maniera decisa il proprio settore turistico. 

Leggi tutto...
 
Serve un piano straordinario per il settore costruzioni trentino
Scritto da Administrator   
Martedì 01 Novembre 2011 07:17

La crisi che continua a attanagliare il settore delle costruzioni e quello immobiliare è strettamente correlata alla crisi finanziaria e alla contrazione della massa monetaria in circolazione. In modo molto simile a quello che avvenne tra il 1973 e il 1980, il rialzo del petrolio e delle materie prime, ha ridotto i margini dell’intermediazione e di conseguenza ridotto pesantemente gli scambi sul mercato immobiliare. L’impressione che questa non sia una semplice crisi ciclica, come afferma spesso l’assessore Olivi, ma un vero e proprio cambio strutturale imposto dall’economia globale, a cui non si possono dare risposte solo sostenendole per qualche tempo con capitali pubblici o delle banche, sta facendosi ormai sempre più evidente. 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 18