Home Società

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Società
“Mamme: partorite a Tione!”
Scritto da Ettore Zini   
Lunedì 06 Maggio 2013 05:38

“Le neo mamme giudicariesi sono fortunate e non lo sanno. Hanno a disposizione una maternità altamente professionale, e vanno a partorire fuori”. “Lo dico, prima come mamma, e poi come medico che ha visto molti reparti di ostetricia”. Vanya Traversi Montani, 35 anni, medico chirurgo all’ospedale di Ngozi, in Burundi, dov’è responsabile di anestesia, ha da poco più di un mese, partorito all’ospedale di Tione Martina, la sua secondogenita. 

Leggi tutto...
 
Cambia la “geografia” dei servizi sociali
Scritto da Administrator   
Martedì 02 Aprile 2013 21:51

Il Servizio Sociale fu avviato all’inizio degli anni ’80 come servizio funzionale dell’Unità sanitaria locale, divenne poi un servizio comprensoriale in seguito alla legge provinciale 14/91. In questi giorni, è stata introdotta una nuova organizzazione territoriale per il servizio passato sotto la gestione della Comunità delle Giudicarie, un’organizzazione che prevede dei poli sociali per ambito e la specializzazione di ogni operatore in un’area di bisogno specifica: minori e famiglie, adulti e anziani.

Leggi tutto...
 
Trentino: la Silicon Valley d’Italia
Scritto da Alberto Carli   
Martedì 02 Aprile 2013 21:48

Negli USA, a partire dagli anni 50 l’università di Stanford creò un incubatore tecnologico  che ha consentito negli anni la  nascita di migliaia di azienda tra cui le famose Apple,  Google, Microsoft, per citare le più conosciute. Il luogo dove questo fenomeno è nato è la California in una zona a Sud di San Francisco che viene anche chiamata Silicon Valley  o valle del Silicio, per la forte concentrazione iniziale di costruttori di semiconduttori che erano fatti con quel materiale. 

Leggi tutto...
 
Cooperando: Il lavoro, un “diritto” difficile da esercitare
Scritto da Alberto Carli   
Mercoledì 13 Febbraio 2013 13:08

I dati presentati durante il convegno organizzato dalla Cooperazione Trentina il 16 Gennaio scorso dal titolo “Nuove prospettive per il lavoro” ci evidenziano una situazione preoccupante. La ricerca del Prof. Colasanto dell’Università di Trento, Presidente dell’Agenzia del Lavoro, ci mostra come nei quattro anni della crisi, dal 2008 al 2011 , la disoccupazione più che da perdita del posto di lavoro sia stata  alimentata da quanti tra i “nuovi entrati” un’occupazione non sono riusciti a trovarla. In Trentino nel terzo trimestre 2012  solo il 17% dei nuovi entrati (1.100 su un totale di 6.300 unità) ha trovato lavoro e ciò può spiegare l’aumento superiore ai due punti percentuali del tasso di disoccupazione che dal 3,7% del 3° trimestre 2011 è passato al 5,8% .

Leggi tutto...
 
La Cooperazione, la Comunità e il Territorio
Scritto da Alberto Carli   
Domenica 06 Gennaio 2013 15:56

L’importanza e l’enfasi che negli ultimi anni è stata data alla cultura cooperativa in Trentino, attraverso attività formative, di incontro, partecipazione, discussione e divulgazione, vanno nella direzione di mantenere viva e alimentare la consapevolezza dell’importanza e della forza “sociale” oltre che economica, che il movimento cooperativo ha espresso e continua a esprimere nel nostro territorio. Considerando che in Trentino, 227.000 persone su una popolazione di poco oltre i 500.000 abitanti sono socie di una delle 550 cooperative, possiamo affermare che in due famiglie su tre entra la cooperazione.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 18