Home Politica

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Politica
Ptc, proseguono i lavori in Comunità
Scritto da Denise Rocca   
Lunedì 06 Maggio 2013 07:41

Proseguono i lavori della Comunità delle Giudicarie per la redazione del Piano territoriale, con l’analisi e la discussione all’interno del tavolo formato dai rappresentanti del mondo amministrativo, economico e civile del documento preliminare preparato dagli uffici comunitari.  Nell’ultimo incontro si è parlato di viabilità, artigianato e industria. 

Leggi tutto...
 
Dibattito: «Una Comunità che valorizzi i quattro ambiti»
Scritto da Giorgio Butterini   
Lunedì 06 Maggio 2013 07:37

All’epoca in cui si proponeva l’istituzione della Comunità della Rendena, molti amministratori, tra cui il sottoscritto, innalzarono le barricate contro la cosiddetta spinta secessionista, ritenendo che una Comunità estesa a tutto il territorio giudicariese avrebbe potuto rappresentare con più forza il nostro ambito rispetto ad una Provincia che, all’epoca, proclamava un “trasferimento delle competenze dal centro alla periferia”. A distanza di qualche anno tutti abbiamo capito che quel disegno è stato parzialmente disatteso: in realtà la Comunità sta acquisendo principalmente competenze dai comuni e oggi si configura come una struttura preposta alla gestione sovra comunale dei servizi municipali. 

Leggi tutto...
 
Tra “civiche” e nuovi “progetti”
Scritto da r.b.   
Martedì 02 Aprile 2013 21:52

Non è stato certo un terremoto, come molti temevano (ed altri auspicavano). Certo il ritorno di Silvano Grisenti sulla scena politica qualche scossone l’ha dato. Soprattutto in Giudicarie, dove alcuni componenti dell’Unione per il Trentino hanno lasciato seduta stante il partito per seguire l’ex-assessore ed ex-presidente dell’A22 nella sua nuova avventura: Progetto Trentino.

Leggi tutto...
 
Al Senato una corsa per sei
Scritto da Administrator   
Venerdì 15 Febbraio 2013 12:57

La legge elettorale vigente, l’ormai ben noto “Porcellum”, ha cambiato in tutta ialia le modalità di elezione al Senato, sostituendo la precedente impostazione uninominale (un candidato per partito o coalizione di partiti e vince chi prende la maggioranza relativa dei voti) con un proporzionale con liste a nominativi multipli con premio di maggioranza su base regionale. 

Leggi tutto...
 
Nell’urna la carta per far ripartire l’Italia
Scritto da Administrator   
Venerdì 15 Febbraio 2013 12:55

Dopo tanto parlare, dunque ci siamo arrivati. Il 24 e 25 febbraio si terranno le elezioni politiche 2013, per il rinnovo di Camera e Senato, sciolte anticipatamente il 22 dicembre 2012 quattro mesi prima della conclusione naturale della XVI Legislatura. Inutile dire che c’è una certa tensione attorno a questo appuntamento elettorale dal quale ci sia aspetta un input per fare ripartire l’Italia dopo le secche della crisi economica internazionale ed un rinnovamento della classe politica. Ma c’è il rischio concreto che dalle urne esca una situazione di ingovernabilità, che creerebbe instabilità e dunque altri problemi economico-sociali. Contestualmente alle elezioni politiche per il rinnovo del Parlamento saranno chiamati al voto anche i cittadini di Lombardia, Molise e Lazio, per il rinnovo anticipato dei consigli regionali e l’elezione diretta del presidente della regione

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 21