Home Politica

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Politica
Urbanistica, Prg più “veloci”
Scritto da Enzo Ballardini   
Mercoledì 11 Giugno 2014 06:46

“Un primo significativo tassello di una più ampia e complessa revisione della legge urbanistica provinciale in corso di elaborazione, secondo quanto previsto dal programma di legislatura”. Così l’Assessore provinciale all’urbanistica Carlo Daldoss ha definito il provvedimento che ha voluto proporre con una celerità non abituale.

Leggi tutto...
 
Comuni, scocca l’ora delle fusioni
Scritto da Administrator   
Lunedì 12 Maggio 2014 06:26

 

È stata una domenica a suo modo storica per le Giudicarie quella del 13 aprile, giorno che ha consacrato la volontà dei cittadini dei comuni di Praso, Daone, Bersone da una parte, San Lorenzo e Dorsino dall’altra, di fondersi in due entità comunali uniche, Valdaone e San Lorenzo-Dorsino. Nella stessa domenica, in Val di Non, i comuni di Taio, Coredo, Tres, Smarano e Vervò, si sono uniti, formando il nuovo comune, di quasi 7.000 abitanti, di Predaia. 

Leggi tutto...
 
La Comunità delle Giudicarie mette sul piatto 40 milioni
Scritto da Administrator   
Giovedì 10 Aprile 2014 06:57

Lavoro, economia, giovani e sviluppo sostenibile. Questi i cardini del bilancio di previsione della comunità delle Giudicarie, approvato dall’Assemblea nella seduta dell’11 marzo e votato all’unanimità da tutte le forze politiche presenti. 

Leggi tutto...
 
L’intervista all’assessore Daldoss: «Ecco la mia riforma delle Comunità»
Scritto da r.b.   
Sabato 15 Marzo 2014 14:32

La riforma delle Comunità di Valle è uno degli argomenti di maggiore attualità nella politica trentina. Come cambierà l’assetto degli eredi dei Comprensori che – è sotto gli occhi di tutti – così come impostati ora faticano a funzionare? Lo abbiamo chiesto all’assessore provinciale agli Enti Locali e alla Riforma istituzionale, Carlo Daldoss. 

Leggi tutto...
 
Tonina: «Incontrare la gente per rilanciare la partecipazione»
Scritto da Roberto Bertolini   
Lunedì 10 Febbraio 2014 08:46

«Occorre riallacciare il rapporto fra la gente e la politica, anche a livello provinciale, e questo lo si può fare solo stando sul territorio e ascoltando le persone». Ne è convinto Mario Tonina, consigliere provinciale dell’Unione per il Trentino, unico rappresentante giudicariese in seno al consesso legislativo della provincia di Trento. Dopo un primo periodo utile a prendere le misure a questo nuovo importante incarico, ecco che il consigliere di Comano Terme ha individuato le priorità del proprio impegno politico/amministrativo, che sono anche quelle sulle quali si era maggiormente speso nella campagna elettorale di ottobre: attenzione alle problematiche del mondo del lavoro, semplificazione normativa e burocratica, impegno per riformare le Comunità di Valle, promuovere le fusioni fra i comuni e, soprattutto, riavvicinare la gente alla politica. 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 21