Home Primo Piano

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Primo Piano
«Enti locali, i prossimi sei mesi saranno strategici»
Scritto da r.b.   
Venerdì 17 Gennaio 2014 16:06

Da metà dicembre Attilio Maestri, primo cittadino di Pieve di Bono, è il nuovo presidente della Conferenza dei Sindaci delle Giudicarie. Sostituisce Giuseppe Bonenti, sindaco di Bondo e dimissionario, anche a fronte di alcune riunioni nelle quale il numero dei colleghi è stato decisamente basso. Specchio della situazione di incertezza in cui si dibatte la Conferenza dei sindaci nell’attuale assetto istituzionale della Comunità di Valle. 

Leggi tutto...
 
La “guerra” dei Supermercati
Scritto da Denise Rocca   
Mercoledì 11 Dicembre 2013 09:07


Lo scavo aveva subito fatto pensare ad un supermercato e il toto-marca era immediatamente diventato oggetto di discussione in bar e capannelli: in via Copère, in centro a Ponte Arche, sarà il gruppo F.lli Poli ad occupare lo spazio commerciale di circa 800 mq che sta prendendo forma. Dopo l’insediamento a Storo e ad un anno dallo stop a Spiazzo Rendena, il gruppo Poli porta avanti la strategia di ampliamento in Giudicarie e conquista la piazza di Ponte Arche, cuore del turismo delle Esteriori e passaggio obbligato verso Trento.

Leggi tutto...
 
Prestito interbibliotecario, arriva la spending review?
Scritto da Administrator   
Mercoledì 06 Novembre 2013 23:49


Mentre la biblioteca di Trento riempie le cronache con il caso “Botta”, la nuova biblioteca disegnata dal famoso architetto, in periferia ci si preoccupa per i tagli alla spesa che non risparmiano nemmeno il servizio prestiti tra biblioteche. Attività che, nelle casse provinciali, incide per soli 150 mila euro.  Ma, che per le tasche di molte famiglie con studenti carico, potrebbe essere di ulteriore peso. Il problema si chiama “Tariffazione del prestito interbibliotecario”. A parlarne tra le prime è stata la biblioteca di Tione. Avrebbero potuto farlo, in ugual misura, le consorelle di Condino, Storo o Pinzolo. Piuttosto che le gemelle di Cles, Cavalese o Fiera di Primiero.

Leggi tutto...
 
Anche per le biblioteche sacrifici in vista?
Scritto da e.z.   
Mercoledì 06 Novembre 2013 23:49


Che la crisi dovesse in qualche modo penalizzare anche il collaudato sistema bibliotecario trentino bisognava pur aspettarselo. Ma, che arrivasse a “tassare” il prestito interbibliotecario, questo no. Gli operatori proprio non l’avevano messo in conto. Anche perché, a fronte di un servizio indispensabile per molte categorie di persone (basta pensare agli studenti universitari che proprio qui attingono libri e testi per le loro tesi, o ai ragazzi delle elementari che prenotano i volumi delle letture estive assegnategli dagli insegnanti, centinaia di libri che possono disporre gratis per l’estate), i costi finora sopportati dalla Provincia non superano i 150 mila euro in tutto. Mentre il servizio riguarda tutto il Trentino.

Leggi tutto...
 
Biblioteche in Giudicarie, un patrimonio da 238mila titoli
Scritto da e.z.   
Mercoledì 06 Novembre 2013 23:48

Biblioteche: non solo luoghi di lettura o “bancomat” per prestiti. In Giudicarie sono sette: Tione, Pinzolo, Roncone, Pieve di Bono, Condino, Storo e PonteArche. Tione, Pinzolo, Storo e Ponte Arche hanno anche punti di lettura esterni. Vale a dire: per Tione, Ragoli e Javrè, per Pinzolo, Madonna di Campiglio e Spiazzo, e per Storo, Bondone.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 27