Home Primo Piano

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Primo Piano
Pronto soccorso di Tione, una soluzione “indigesta”
Scritto da Administrator   
Domenica 14 Dicembre 2014 07:50

CVD. Come Volevasi Dimostrare. Era questa la sigla con cui, a scuola, si concludeva la dimostrazione di un teorema. E, come volevasi dimostrare, lo possiamo scrivere a ragione anche al termine della- è il caso di dirlo -poco edificante vicenda del pronto soccorso di Tione, di cui finalmente sono state rese note le decisioni definitive. Non se ne costruirà uno ex novo da 3,4 milioni, come era stato annunciato e ribadito più volte. Anche perché i soldi non ci sono. Anzi, non ci sono mai stati. Semplicemente, si ristrutturerà il “provvisorio” - appena inaugurato - aggiungendogli anche ambulatori e spazi della prima accoglienza dismessa.

Leggi tutto...
 
Fusioni: l’ora della verità
Scritto da Administrator   
Domenica 14 Dicembre 2014 07:44

Fra pochi giorni va in scena un passaggio importantissimo per il futuro delle fusioni in Giudicarie. Domenica 14 dicembre è in programma il referendum consultivo per la conferma delle fusioni tra i comuni di Condino, Castel Condino, Brione, Cimego e di Pieve di Bone e Prezzo e dalle ore 8 alle 21 i cittadini di questi comuni saranno chiamati alle urne per dire sì o no al progetto di aggregazione portato avanti dalle amministrazioni comunali. Nelle settimane scorse si sono svolti nei vari comuni degli incontri con la popolazione, nei quali i sindaci, accompagnati dall’assessore provinciale agli enti locali Carlo Daldoss e al consigliere Mario Tonina, hanno illustrato i vantaggi di una riorganizzazione amministrativa che possa assicurare una gestione più efficace delle risorse a disposizione e dei servizi sul territorio.

Buono il livello di coinvolgimento della popolazione, in tutte e quattro le serate. 

Leggi tutto...
 
L’orso entra nella cronaca d’agosto
Scritto da e.z.   
Martedì 09 Settembre 2014 08:17

E’ la notizia d’agosto. In val Rendena un fungaiolo è stato aggredito da un orso. Fortunatamente se l’è cavata con un grande spavento e ferite non gravi che gli hanno permesso di essere dimesso dall’ospedale di Tione dopo un paio di giorni. Punti di sutura a una gamba e a un braccio, una scarpa addentata dal plantigrado. Ma, niente di più. A far più rumore è stato il grande clamore mediatico, che ha scomodato persino la stampa straniera e quotidiani compassati come l’inglese The Guardian, che alla vicenda  ha dedicato un servizio corredato di istruzioni per l’uso: “Come comportarsi in caso di incontri fortuiti con i plantigradi”. 

Leggi tutto...
 
Il punto di vista di Daniza
Scritto da e.z.   
Martedì 09 Settembre 2014 08:16

Povera Daniza. Ora cerca di sfuggire alle trappole e ai forestali messigli alle calcagna. “Animalmente”, però, bisognerebbe mettersi nei suoi panni.

Leggi tutto...
 
Alta tensione attorno a Daniza (e cuccioli)
Scritto da Administrator   
Martedì 09 Settembre 2014 08:16

Una cinquantina gli animalisti di tre organizzazioni diverse – Fronte Animalista, Partito Animalista Europeo e Irriducibili Toscani – da una parte, oltre 1500 cittadini di Pinzolo e della Rendena, dall’altra. E così a Pinzolo, nel pieno dell’estate, è approdata una manifestazione, con tanto di polizia in tenuta antisommossa e sindaco William Bonomi col megafono in piedi fra le due fazioni contrapposte. 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 26