Home Primo Piano

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Primo Piano
Strade o trenini?
Scritto da roberto bertolini   
Domenica 27 Febbraio 2011 10:54

Strade o trenini?

Il dibattito su Metroland promosso dal Giornale delle Giudicarie con speciali pagine dedicate è cominciato simbolicamente mesi fa con un articolo del sindaco di Zuclo Paolo Artini, ingegnere, che sottolineava opportunità e criticità del progetto. Poi, nel corso dei numeri, vi sono stati articoli in cui hanno parlato sindaci politici, artigiani, imprenditori, e quello che ne è uscito è la richiesta di fatti concreti per la viabilità, strade, varianti, roba molto terra-terra piuttosto che la futuribile Metroland.

Leggi tutto...
 
Dibattito Metroland: Gli imprenditori: “Strade necessarie, occorre investire di più”
Scritto da r.b.   
Sabato 05 Febbraio 2011 22:58

La scorsa volta abbiamo lanciato il dibattito. Più importante Metroland, futuristica idea di mobilità alternativa che delinea il Trentino del futuro ( tra venti o 25 anni) o meglio puntare con decisione su alcune molto pragmatiche e concrete opere pubbliche stradali che le Giudicarie aspettano da anni?

Leggi tutto...
 
Cinque opere tra le più importanti da realizzare per migliorare la viabilità giudicariese
Scritto da r.b.   
Sabato 05 Febbraio 2011 22:50

Cinque opere tra le più importanti da realizzare per migliorare la viabilità giudicariese

1. Variante di Comano Terme: se ne parla da almeno 20 anni, l’assessore provinciale Alberto Pacher ha recentemente promesso l’appalto nel 2013.


 

2. Gallerie di Ponte Pià: acqua che filtra da ogni dove, ghiaccio, impianto illuminante che – a causa delle infiltrazioni è sempre guasto; un pessimo biglietto da visita per le Giudicarie.

3. Circonvallazione di Pieve di Bono: appaltata la prima volta nel 2008, appalto poi rifatto, ma della variante non si sa più niente

4. Variante di Pinzolo: fatto il Tulot, e fatto il collegamento, resta da liberare Pinzolo dal traffico in direzione Campiglio. Ciliegina sulla torta di un grande ammodernamento della stazione turistica.

5. Caffaro-Ponte Re: è fuori provincia, ma è strategica per i collegamenti con la Lombardia. Fatta la parte da Nozza a Villanuova sul Clisi, resta da fare Caffaro-Lavenone. Sul Lago d’Idro sono stati fatti alcuni piccoli tratti, ora è in fase di realizzazione la zona del bivio per Bagolino.

 

 
Onorati: “Con la nuova variante Ponte Arche dovrà vivere più di turismo nel vero senso della parola”
Scritto da a.z.   
Sabato 05 Febbraio 2011 22:45

“Puntiamo decisi  su strade necessarie”. Onorati (amministratore ed imprenditore): “Con la nuova variante Ponte Arche dovrà vivere più di turismo nel vero senso della parola”
Molto favorevole al potenziamento della rete viaria, piuttosto scettico su Metroland. Questo in estrema sintesi il pensiero di Achille Onorati (assessore del comune di Comano Terme e contitolare di una affermata ditta di scavi, inerti e calcestruzzi) sulle opere che interesseranno o potrebbero interessare il Trentino e le Giudicarie nei prossimi anni.

Leggi tutto...
 
Marini (artigiani) “Strategici i collegamenti stradali con Trento e Brescia”
Scritto da r.b.   
Sabato 05 Febbraio 2011 22:30

Marini (artigiani) “Strategici i collegamenti stradali con Trento e Brescia”. “L’isolamento è un freno per la nostra economia”
Narciso Marini, presidente dell’Associazione artigiani delle Giudicarie.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 Succ. > Fine >>

Pagina 21 di 26